Il viceministro alla sanità Sileri con l’ambasciatore cubano Rodriguez

INCONTRO TRA L’AMBASCIATORE CUBANO RODRIGUEZ ED IL VICEMINISTRO DELLA SANITà SILERI.

Oggi pomeriggio l’ambasciatore della Repubblica di Cuba in Italia José Carlos Rodriguez Ruiz aha avuto un incontro con il viceministro alla sanità Pierpaolo Sileri presso la sede diplomatica cubana a Roma.

Nel comunicato rilasciato dall’ambasciata cubana si legge che il viceministro e il diplomatico cubano hanno parlato dell’attuale situazione del COVID-19 in Italia e a Cuba.  L’ambasciatore ha spiegato ai suoi interlocutori i risultati positivi registrati dal suo paese nel controllo dell’epidemia del nuovo coronavirus. Cuba ha recentemente iniziato a riaprire le frontiere, anche se sotto severi controlli sanitari.

Sileri e Rodriguez hanno interscambiato  opinioni per strutturare una cooperazione stabile e vantaggiosa per entrambi i paesi in materia di salute.  A questo proposito, l’Ambasciatore Rodriguez ha dato al viceministro Sileri un progetto di memorandum di cooperazione tra i ministeri della sanità di entrambi i paesi, che comprende anche il campo delle scienze mediche.

Vista la preoccupante situazione sanitaria in cui il nostro paese si trova durante il colloquio tra il viceministro Sileri e l’ambasciatore Rodriguez si sarà anche parlato di possibili nuove missioni mediche cubane nel nostro paese? Ricordiamo che nella prima fase della pandemia sono arrivate nel nostro paese due brigate mediche provenienti da Cuba. I medici cubani sono andati a tappare i buchi sanitari in Lombardia a Crema e in Piemonte a Torino. Oggi che la pandemia colpisce indifferentemente sia il nord che il sud Italia le brigate che potrebbero arrivare in Italia dovrebbero essere sicuramente più numerose.

Non abbiamo però, al momento, notizie di possibili ulteriori collaborazioni tra i due paesi in questo campo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.