Il Venezuela attende la certificazione dell’OMS per il medicinale per la cura del corona virus

Caracas, 19 nov (Prensa Latina) Gli studi sulla molecola DR-10 proposta dal Venezuela come nuovo farmaco per la cura della COVID-19 sono pronti e attendono solo la certificazione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). L’ha ribadito oggi il governatore dello Stato di Carabobo, Rafael Lacava.

In un messaggio sul social network Twitter, il governatore, promotore ufficiale di questa iniziativa, ha sottolineato questo giovedì che mancano solo i protocolli dell’ente internazionale per avviare la produzione e la distribuzione di questo medicinale, presentati all’inizio di questo mese dalle autorità sanitarie all’OMS.

Il 26 ottobre Lacava ha consegnato la proposta prodotta nei laboratori di quella regione al presidente Nicolás Maduro, che ha sottolineato che riesce a neutralizzare ed eliminare il 100% del nuovo coronavirus.

“Venezuela continua ad avanzare per il popolo e per l’umanità, per la salute contro il coronavirus con un passo scientifico fermo, rigoroso e disciplinato. Mi congratulo con gli scienziati e l’Istituto Venezuelano di Ricerca Scientifica (IVIC), che hanno certificato questa creazione”, ha detto il presidente in un materiale audiovisivo che accompagna la pubblicazione del governatore su twitter.

Un gruppo di scienziati venezuelani ha iniziato uno studio chimico su una pianta medicinale che contiene la molecola DR-10, che è stata monitorata attraverso l’attività biologica in cellule infettate da virus isolate da pazienti positivi con il virus sequenziato nel paese.

La molecola è stata utilizzata con successo nel trattamento dell’epatite C, del papillomavirus umano (HPV), dell’Ebola e di altre malattie, secondo il rapporto ufficiale presentato all’OMS.

Traduzione di Ida Garberi

https://italiano.prensa-latina.cu/index.php?option=com_content&view=article&id=104224%3Ail-farmaco-venezuelano-per-covid-19-attende-la-certificazione-delloms&opcion=pl-ver-noticia&catid=19&Itemid=101

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.