Joe Biden alla Cop 26

BIDEN: SARA’ GUERRA MONDIALE SE RUSSIA E STATI UNITI SI SPARERANNO A VICENDA 

 

Il Presidente degli Stati Uniti Joe Biden in una recente intervista a NBC News ha chiesto ai cittadini statunitensi di abbandonare l’Ucraina in vista di una possibile guerra mondiale se gli Stati Uniti e la Russia inizieranno a spararsi reciprocamente.

Il Presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha le idee ben chiare su come potrebbe terminare la crisi tra il suo paese e la Russia sul caso Ucraino. In un’intervista a NBC News il capo di stato statunitense non ha escluso che tra il suo paese e la Russia sul caso ucraino non possa scoppiare un conflitto che si trasformerebbe rapidamente in una guerra mondiale. Per questo ha chiesto ai suoi cittadini di abbandonare al più presto il paese centroeuropeo.

Biden nell’intervista ha dichiarato che “Se la Russia e gli Stati Uniti iniziano a spararsi l’un l’altro, ci sarà una guerra mondiale”, dichiarazioni queste che dimostrano l’irresponsabilità e l’attitudine alla guerra dell’amministrazione statunitense. Ha poi continuato affermando che “Non è che abbiamo a che fare con un’organizzazione terroristica. Abbiamo a che fare con uno dei più grandi eserciti del mondo. È una situazione molto diversa e le cose possono impazzire rapidamente”,. Se qui c’è qualcuno che è impazzito sembra essere proprio il Presidente statunitense che forse sta già sentendo i primi cenni della vecchiaia.

Allo stesso tempo, Biden ha affermato che il presidente russo Vladimir Putin “è abbastanza intelligente da, di fatto, non fare qualcosa che influenzerebbe negativamente i cittadini americani”.

​Dall’altro lato le autorità ucraine hanno ripetutamente escluso qualsiasi indicazione di invasione. Il ministro della Difesa ucraino Alexei Rezhnikov ha detto lunedì che il suo dipartimento non osserva tra le truppe russe di stanza vicino al confine ucraino alcuna forza preparata per un’offensiva. 

 

Andrea Puccio – www.occhisulmondo.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.