Guerra in Yemen

COMMESSI CRIMINI DI GUERRA DA PARTE DELL’ARABIA SAUDITA  NEL CONFLITTO CONTRO LO YEMEN  

 

L’Organizzazione non Governativa Human Rights Watch (HRW) denuncia che l’Arabia Saudita e gli Emirati Arabi Uniti (EAU) hanno commesso “crimini di guerra” in Yemen alla fine di gennaio 2022.

In un rapporto pubblicato lunedì, l’organizzazione per i diritti umani Human Rights Watch ha affermato che Riyadh e Abu Dhabi hanno compiuto tre attacchi in Yemen lo scorso gennaio, in cui almeno 80 civili hanno perso la vita, inclusi tre bambini, e 156 persone sono rimaste uccise. compresi due bambini.

Tale attacco è stato definito dall’Organizzazione non Governativa come un evidente crimine di guerra condotto contro il popolo dello Yemen.

“Dopo otto anni di conflitto che ha trasformato le vite dei civili dello Yemen in un inferno e la nazione in una zona disastrata, la situazione sembra peggiorare”, ha affermato Lama Fakih, direttore esecutivo per il Medio Oriente e il Nord Africa di Human Rights Watch.

Di fronte a una situazione del genere, HRW ha insistito sulla “necessità urgente” di cercare le responsabilità delle violazioni dei diritti umani e dei crimini di guerra nello Yemen attraverso procedimenti giudiziari.

Quasi 140 gruppi per i diritti umani chiedono la fine della guerra condotta contro lo Yemen dall’Arabia Saudita e dai suoi alleati per sette anni.

Dal 25 marzo 2015, data di inizio dell’aggressione lanciata dalla cosiddetta coalizione guidata dall’Arabia Saudita contro lo Yemen, i bambini e le donne sono le principali vittime.  In effetti, più di 10.200 minori yemeniti sono stati uccisi o feriti, secondo i dati diffusi a marzo dal Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia (UNICEF).

Viene inoltre quotidianamente denunciata una crisi umanitaria senza precedenti per il popolo yeminita che sopravvive solo grazie agli aiuti umanitari internazionali ma a nessuno sembra interessare la vita di milioni di persone che rischiano di morire di fame ogni giorno. 

Ma la guerra continua nella quasi totale indifferenza della comunità internazionale che continua a rifornire di armi le parti in conflitto arricchendo le aziende belliche.

La guerra nello Yemen è stata sempre dimenticata dai nostri grandi mezzi di informazione figuriamoci adesso. Il conflitto in Ucraina sembra essere l’unica guerra in corso nel mondo mentre l’Arabia Saudita conduce un conflitto con lo Yemen da sette anni.

 

Andrea Puccio – www.occhisulmondo.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.