Joe Biden

UN MEMBRO DELLA CAMERA DEI RAPPRESENTANTI CONFERMA CHE LA GUERRA IN UCRAINA E’ UNA GUERRA PER PROCURA 

 

“gli Stati Uniti sono in una “guerra per procura” con la Russia”, ha affermato Seth Moulton, membro della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti per il sesto distretto del Massachusetts.

Le dichiarazioni del membro della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti non fanno che confermare quanto da molti sostenuto da tempo ovvero che la guerra in Ucraina è stata fatta scoppiare per colpire la Russia e non per difendere gli interessi dell’Ucraina.

“Alla fine, dobbiamo capire che siamo in guerra. Non siamo in guerra solo per sostenere l’Ucraina, ma fondamentalmente, anche se un po’ tramite un intermediario, siamo in guerra con la Russia”, ha affermato Seth Moulton del Partito Democratico a FoxNews. “È importante vincere”, ha concluso.

Moulton attualmente fa parte della Commissione per i servizi armati della Camera e svolge un ruolo importante nell’attuale amministrazione di Joe Biden in materia di conflitti esteri.  In precedenza, ha sostenuto la necessità  che Washington difenda l’Ucraina e ha espresso il suo voto favorevole per ulteriori aiuti finanziari per l’esercito ucraino.

Nel frattempo, l’inquilino della Casa Bianca ha annunciato venerdì un nuovo pacchetto di aiuti militari, per un totale di 150 milioni di dollari, da inviare in Ucraina.  Nell’ambito di questa fornitura, Washington consegnerà a Kiev “munizioni di artiglieria aggiuntive, radar e altre apparecchiature”.  Il Pentagono ha rivelato in una dichiarazione che si tratta di “25.000 proiettili da artiglieria da 155 millimetri, tre radar AN / TPQ-36, apparecchiature elettroniche di disturbo, equipaggiamento da campo e pezzi di ricambio”. (RT)

 

Andrea Puccio – www.occhisulmondo.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.