Le tre donne uccise

IN MESSICO IN QUATTRO GIORNI UCCISE TRE DONNE, UNA SPIRALE DI VIOLENZA CHE NON SI FERMA 

In Messico continuano i femminicidi: negli ultimi quattro giorni sono state uccise tre donne nello stato messicano del  Michoacán. dall’inizio dell’anno sono quasi 200 le donne uccise in Messico.

In Messico continuano le violenze nei confronti delle donne, negli ultimi quattro giorni sono tre i femminicidi compiuti nel paese centro americano che portano in numero degli omicidi a 195 dall’inizio dell’anno.

Il corpo di una delle vittime, la cui età varia tra i 20 e i 25 anni, è stato localizzato sabato in un burrone del regno di San Miguel del Monte, comune di Morelia, con segni visibili di tortura e mani legate dietro la schiena. Gli abitanti della zona hanno trovato il suo corpo in un sacco che giaceva in fondo ad un dirupo  , vicino alla città di Agua Escondida, secondo i media locali.

Lo stesso giorno, un’altra donna, di circa 45 anni, è morta dopo essere stata raggiunta da almeno cinque proiettili esplosi da un’arma da fuoco in una strada del quartiere ramírez, nella città di Zamora. La terza vittima è una donna di circa 35 anni, che è stata uccisa con un’arma da fuoco nelle vicinanze del quartiere El Porvenir, nella capitale municipale di Jacona.

Dall’inizio dell’anno secondo i dati ufficiali forniti dalla Procura Generale, da gennaio a settembre 2021, ci sono già stati 195 omicidi di donne, un numero allarmante che potrebbe superare i 243 femminicidi registrati nel 2020. In confronto, solo sei anni fa il numero di vittime femminili non superava i 90.

Andrea Puccio – www.occhisulmondo.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.