Un vaccino contro il covid

STATI UNITI: ORDINE DI EVACUAZIONE DEL PERSONALE DEL CONSOLATO DI SHANGAI CAUSA COVI 19

 

Dagli Stati Uniti arriva la notizia del richiamo del personale diplomatico nel consolato di Shangai per l’aumento dei casi di Covid 19 nella città cinese, ma quanti sono i casi registrati?

Al personale diplomatico statunitense presente nel consolato degli Stati Uniti a Shangai, in Cina, è arrivato l’ordine di abbandonare la città cinese al più presto a seguito dell’aumento dei casi di corona virus.

Nelle ultime settimane si è registrato un aumento dei casi di Covid 19 nella metropoli cinese: secondo i dati forniti dalla Commissione Nazionale per la Sanità nel giorno di ieri, l’11 aprile, si sono registrati 914 contagi confermati e 25.173 casi asintomatici. Con questo numero di casi dagli Stati Uniti è arrivato l’ordine di rientrare in patria ai diplomatici del consolato.

Da parte loro le autorità cinesi hanno invitato gli Stati Uniti a non politicizzare quanto sta avvenendo. Ma in casa nostra come vanno le cose?

In Italia oggi, 12 aprile, sono stati registrati in un solo giorno 83643 casi positivi e 183 decessi, quindi mi sento di suggerire all’amministrazione di Joe Biden di evacuare immediatamente l’ambasciata statunitense di Roma, tutti i consolati sparsi sul nostro territorio e già che sta evacuando il personale diplomatico suggerisco pure di portarsi via tutti i militari. Non si sa mai, il Covid 19 è molto pericoloso, e loro lo sanno benissimo, dato che in patria hanno registrato oltre 900 mila morti.

La salute dei propri cittadini prima di tutto. Azzardo che saranno in pochi in Italia a piangere l’assenza degli statunitensi nel nostro paese ad esclusione della nostra classe politica, Quindi se Biden li vuole tutti glieli regaliamo in blocco.

 

Andrea Puccio – www.occhisulmondo.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.